docomomo Italia

Catalogo

IL CATALOGO E LA CONOSCENZA

Nell’acronimo DOCOMOMO la documentazione precede la conservazione. Nella costituzione dell’associazione internazionale, approvata ad Eindhoven nel 1990, è stato stabilito che i gruppi di lavoro assumano come compito statutario la “redazione di un registro internazionale delle architetture più rilevanti del movimento moderno affinché esse possano essere conservate e/o documentate”.

In occasione del secondo appuntamento internazionale dell’associazione, la conferenza di Dessau del 1992, è nato l’International specialist committee on Registers (ISC/R) con l’obiettivo di coinvolgere i gruppi di lavoro nazionali nel promuovere la documentazione sugli edifici del movimento moderno. L’obiettivo più immediato è stato lo sviluppo di un inventario di esempi emblematici di architettura moderna, definendo una griglia di criteri di selezione. La terza conferenza internazionale Docomomo (Barcellona, settembre 1994) è stata la prima pietra miliare nell’opera del registro collettivo. Quindici gruppi di lavoro hanno selezionato più di 500 edifici e siti, e sono stati definiti tre livelli per la selezione di edifici significativi, luoghi e quartieri dell’architettura moderna:

Il livello locale: il registro nazionale e / o regionale inteso come un inventario aperto a scala nazionale e regionale, il più inclusivo possibile
Il livello internazionale: la selezione internazionale (IS)
Il livello globale: pensato in vista della World Heritage List dell’Unesco

In occasione della quinta conferenza internazionale Docomomo (Stoccolma 1998) è stato concordato di estendere l’ambito di registri per includere esempi significativi di urbanistica moderna dopo la seconda guerra mondiale. Questa fase è stata nominata “nuova selezione internazionale” (NIS). La scheda NIS, pubblicata nel febbraio 2000, è stata progettata per accogliere un maggior numero di oggetti – specialmente complessi, tra cui diversi elementi – e per facilitare il trasferimento di file a un database.

Sono stati anche decisi due distinti gradi di schedatura, uno più sintetico (minimum fiche) ed uno più esteso e dettagliato (full fiche).

Un primo esito del progetto del Register è confluito nel volume curato da Dennis Sharp e Catherine Cook, The Modern Movement in Architecture/ Selections from MOMO Registers, presentato in occasione della sesta conferenza internazionale di DOCOMOMO (Brasilia, 2000).

La selezione relativa a circa 800 edifici è stata elaborata da 35 paesi ed è conservata presso il Netherlands Architectural Institute Nai a Rotterdam.

Dal 2003 il DOCOMOMO International Register viene implementato con sistematicità da schede su edifici appartenenti a tipi specifici:

2003: attrezzature per lo sport

2005: l’abitazione e le sue trasformazioni

2006: “other modernism”

2007: edifici per l’istruzione

2008: macchina, fabbrica e architettura moderna

2009: edifici per il governo

2011: salute e architettura moderna

DOCOMOMO Italia ha iniziato nel 1994 il lavoro del catalogo con la redazione di circa 60 schede e considera il Register non come un contenitore chiuso, ma un documento vivo, aperto a continui aggiornamenti, perché la vita di un’architettura non si chiude neppure quando, drammaticamente, se ne verifica la perdita.

L’adesione ai temi del Register internazionale ha dato luogo a una serie di poster esposti negli incontri internazionali e alla redazione di schede che presto saranno pubblicate in un libro a cura di Panayotis Tournikiotis e Marieke Kuipers.

DOCOMOMO Italia _Catalogo delle opere (1994)

DOCOMOMO Italia Register 2003 poster

DOCOMOMO Italia Register 2006 poster

DOCOMOMO Italia Register 2007 poster

DOCOMOMO Italia Register 2008 poster

Nel 2014 Docomomo Italia ha avviato su richiesta del ISC/R una selezione delle 100 opere più importanti che rappresentano l’architettura del ‘900 italiano. L’obbiettivo di questa lista è quello di contribuire alla Docomomo International Online Exhibition. Nella selezione, coordinata da Cristiana Chiorino, il primo criterio guida è stato quello di individuare opere che avessero una ragione forte e chiara per essere nella selezione (dalla valenza urbana, all’innovazione tipologica o tecnica…) e che fossero anche ben documentate, tenendo sullo sfondo gli altri criteri come la ‘presenza’ del progettista, la fortuna o sfortuna critica e la rilevanza regionale. Si è poi cercato di prestare attenzione alla diffusione nelle diverse parti del territorio nazionale e di rispettare anche un principio di differenziazione tipologica rispetto a quelle presenti nel patrimonio delle diverse regioni.

La selezione deve essere considerata come una lista aperta: infatti, oltre alle prime 100 opere, sono già presenti nell’elenco altre 50.

Le schede relative saranno rese visibili nel sito nel corso dei prossimi mesi: sarà possibile ottenere liberamente una loro visualizzazione parziale, ma saranno scaricabili in forma estesa per gli iscritti a Docomomo.

Parallelamente è stata avviata la digitalizzazione delle vecchie schede cartacee IS elaborate fino al 2003 per essere incluse nel sito del Register e aperte alla consultazione.

Qui di seguito viene riportato il catalogo delle opere selezionate per l’Italia con indicazione di quelle contenute nell’International Register:

NomeRegioneCittaDataAutoreCo-progettistiI.R.
Stabilimento Fiat LingottoPiemonteTorino1916 - 1930Giacomo Mattè-Truccoing. Vittorio Bonadé Bottino, ing. Baldi, ing. Fornaca, ing. CartesegnaSi
Palazzo GualinoPiemonteTorino1928 - 1929Giuseppe Pagano, Gino Levi MontalciniIng. FerroglioSi
Salone B dell'Esposizione InternazionalePiemonteTorino1947 - 1953Pierluigi Nervi
Piano urbanistico e edifici di via RomaPiemonteTorino1930 - 1939Marcello PiacentiniG. Scanagatta, O. OrlandiniSi
Palazzo del LavoroPiemonteTorino1959 - 1961Pierluigi NerviGino Covre
FalcheraPiemonteTorino1951-1956Giovanni AstengoSandro Molli Boffa, Mario Passanti, Nello Renacco, Aldo Rizzotti
Stazione albergo della slittovia al lago NegroPiemonteSalice d'Uzio (TO)1946 - 1947Carlo Mollino
Patrimonio olivettianoPiemonteIvrea (TO)
Dispensario antitubercolarePiemonteAlessandria1933 - 1938Ignazio GardellaIng. L. MartiniSi
Case BorsalinoPiemonteAlessandria1950 - 1952Ignazio GardellaIng. L. MartiniSi
Bottega ErasmoPiemonteTorino1953 - 1956Gabetti e Isola
Torri PitagoraPiemonteTorino1964 - 1965Sergio Jaretti e Elio Luzi
Dancing Lutrario Le RoyPiemonteTorino1959 - 1960Carlo MollinoCarlo Bordogna
Torri Bonadé BottinoPiemonteSestrière (TO)1932 - 1933Vittorio Bonadé Bottino
Villa ColliPiemonteRivara Canavese (TO)1928 - 1930Giuseppe Pagano, Gino Levi Montalcini
Rifugio PirovanoValle d'AostaCervinia (AO)1949 - 1951Franco AlbiniL. ColombiniSi
Casa d'abitazione NovocomumLombardiaComo1927 - 1929Giuseppe Terragni
Casa del FascioLombardiaComo1928 - 1936Giuseppe Terragniing. A. Terrangni, ing.R. UslenghiSi
Palazzo dell'ArteLombardiaMilano1931 - 1933Giovanni Muzioing. O. HoffmannSi
SanatorioLombardiaSondalo (SO)1932 - 1946CNAS, headed by eng. Raffaello Mattiangeli
Casa al Villaggio dei giornalistiLombardiaMilano1933 - 1935Luigi Figini
Casa d'abitazione a CernobbioLombardiaCernobbio (CO)1936 - 1939Cesare Cattaneoing. R. MondelliSi
Palazzo MontecatiniLombardiaMilano1935 - 1938Gio PontiA. Fornaroli, E. SonciniSi
Università Luigi BocconiLombardiaMilano1936 - 1942Giuseppe Pagano
Quartiere QT8LombardiaMilano1946 e segg.Piero Bottoni, Ezio Cerutti, Vittorio Gandolfi, Mario Morini, Gino Pollini, Mario Pucci, Aldo Putelli (piano urbanistico);Piero Porcinai, Vittoriano Viganò (verde)
Torre VelascaLombardiaMilano1950 - 1958Studio BBPRArturo Danusso (strutture)Si
Villa "La Scala"LombardiaPortese del Garda (BS)1956Vittoriano Viganò
Edificio per abitazioni e uffici in Corso ItaliaLombardiaMilano1951 - 1953Luigi MorettiAlessandro Mangione (direzione lavori)
Torre al ParcoLombardiaMilano1953 - 1956Vico MagistrettiFranco Longoni
Istituto Marchiondi SpagliardiLombardiaMilano1953 - 1957Vittoriano ViganòSilvano Zorzi, Gian Felice Bertolini, Eugenio Brunner
Grattacielo PirelliLombardiaMilano1955 -1960Gio Ponti, Antonio Fornaroli, Alberto RosselliArturo Danusso, Pier Luigi Nervi (strutture)
Cartiera BurgoLombardiaMantova1961 - 1964Pierluigi NerviGino CovreSi
Chiesa e complesso parrocchiale dei SS. Giovanni e PaoloLombardiaMilano1964 - 1968Luigi Figini, Gino Pollini, Mario SaltiniGianluca Papini (strutture)
Biblioteca "Ezio Vanoni"LombardiaMorbegno (SO)1965 - 1966Luigi Caccia Dominioni
Gallerie di Palazzo Bianco e Palazzo RossoLiguriaGenova1949 - 1962Franco Albini, Franca Helg
Quartiere Ina Casa a Forte QuezziLiguriaGenova1956 - 1957Luigi Carlo Daneri, Eugenio Fuselli, Claudio Andreani, Robaldo Morozzo della Rocca, Mario Pateri, Gustavo Pulitzer Finali, Angelo SibillaSi
Facoltà di architetturaLiguriaGenova1975 - 1989Ignazio Gardella. Anna Castelli Ferreri
Museo del tesoro di San LorenzoLiguriaGenova1952 - 1956Franco Albini, Franca HelgSi
Villa ArosioLiguriaArenzano (GE)1956 - 1959Ludovico Magistretti
Nuovi uffici comunaliLiguriaGenova1950 - 1964Franco Albini, Franca Helg
Monastero del CarmeloLiguriaSanremo (IM)1958Gio Ponti
Grattacielo SudLiguriaGenova1937 - 1941Angelo Invernizzi, Marcello Piacentini
Villa DomusLiguriaSestri Levante (GE)1938 - 1940Luigi Carlo Daneri
Villa Atelier MazzottiLiguriaAlbisola Marina (SV)1930 - 1934Nicolay DiulgheroffSi
Villa GirasoleVenetoMarcellise (VR)1929 - 1935Angelo Invernizziarc. Fagiuoli, F. Saccorotti (interni), ing, CarapacchiSi
Casa CalabiVenetoPadova1951 - 1952Daniele CalabiSi
Villaggio ENI di Corte di CadoreVenetoBorca di Cadore (BL)1954 - 1963Edoardo GellnerCarlo Scarpa, Silvano Zorzi
Chiesa dell’Immacolata Concezione di Maria VergineVenetoLongarone (BL)1966 - 1978Giovanni Michelucci
Autogrill MottaVenetoLimena (PD)1965 - 1967Melchiorre Bega, Pier Luigi Nervi
Ampliamento della gipsoteca canovianaVenetoPossagno (TV)1955 - 1957Carlo Scarpa
Tomba monumentale BrionVenetoSan Vito di Altivole (TV)1969 - 1978Carlo Scarpa
Casa alle ZattereVenetoVenezia1953 - 1962Ignazio Gardella
Quartiere San Marco - Ina CasaVenetoMestre (VE)1951 - 1970Giuseppe Samonà, Luigi PiccinatoDaniele Calabi, Egle Trincanato, e altri
Città SocialeVenetoValdagno (VI)1929 - 1938Francesco Bonfantiarch. Zaupa, ing. Valconi
Casa OttolenghiVenetoBardolino (VR)1974 - 1979Carlo Scarpa
Stazione marittimaFriuli Venezia-GiuliaTrieste1926 - 1930Umberto Nordio, Giacomo ZammattioSi
Sanatorio Santorio SantorioFriuli Venezia-GiuliaTrieste1950 - 1958Michelangelo Raffo,Raffaele Mattiangeli
Casa VerittiFriuli Venezia-GiuliaUdine1955 - 1961Carlo ScarpaSi
Sacrario militare di RedipugliaFriuli Venezia-GiuliaFogliano Redipuglia (GO)1935 - 1938Giovanni Greppi, Giannino Castiglioni
Edificio per uffici ZanussiFriuli Venezia-GiuliaPorcia (PN)1959 - 1961Gino Valle
Edificio nella fabbrica Macchine Sant'AndreaFriuli Venezia-GiuliaTrieste1956 - 1958Marcello D'Olivo
Civico Museo della Risiera di S. SabbaFriuli Venezia-GiuliaTrieste1967 - 1974Romano Boico
Villaggio del FanciulloFriuli Venezia-GiuliaOpicina (TS)1949 - 1962
Piazzale SiSiVI luglio / Monumento alla ResistenzaFriuli Venezia-GiuliaUdine1925 -1936 / 1959 - 1969AA.VV. / Gino Valle, Federico Marconi
Piano urbanistico per Lignano PinetaFriuli Venezia-GiuliaLignano Pineta (UD)1952 - 1963Marcello D'Olivo
Stabilimento termaleFriuli Venezia-GiuliaArta Terme (UD)1960 - 1964Gino Valle
Casa della Giovane ItalianaTrentino Alto-AdigeBolzano1934 - 1936Francesco Mansutti, Gino Miozzo
Palazzo della Regione Trentino Alto AdigeTrentino Alto-AdigeTrento1954 - 1965Adalberto LiberaSergio Musmeci
Condominio FontanelleTrentino Alto-AdigeSan Martino di Castrozza (TN)1963 - 1966Bruno Morassutti
Condominio INATrentino Alto-AdigeTrento1938 - 1949Adalberto Libera
Impianto idroelettrico sul NoceTrentino Alto-AdigeDermulo (TN)1920 - 1951Gio Ponti, Antonio Fornaroli, Alberto Rosselli
Condominio Plan dei FrariTrentino Alto-AdigeMadonna di Campiglio (TN)1964 - 1967Studio BBPR
Facoltà di IngegneriaEmilia RomagnaBologna1934 - 1935Giuseppe Vaccaro
Villa MuggiaEmilia RomagnaImola (BO)1935 - 1939Piero Bottoni, Mario PucciSi
Colonia Marina Sandro MussoliniEmilia RomagnaCesenatico (FC)1937 - 1938Giuseppe VaccaroSi
Villa GottiEmilia RomagnaBologna1935 - 1939Enrico De Angeli
Sede EnpasEmilia RomagnaBologna1952 - 1957Saverio Muratori
Palazzo delle Poste e TelegrafiEmilia RomagnaFerrara1928 - 1929Angiolo Mazzoni
Fondazione Garzanti (oggi Hotel della città)Emilia RomagnaForlì1953 - 1957Studio Ponti, Fornaroli, Rosselli, con P.G. Bosisio
Esattoria Cassa di RisparmioEmilia RomagnaRavenna1962 - 1968Ludovico Quaroni con Enzo Calanca, Adolfo De Carlo, Pierluigi Giordani, Claudio e Paola Salomoni
Quartiere INA Casa "Rosta nuova"Emilia RomagnaReggio Emilia1956 - 1961Franco Albini, Franca Helg, Enea Manfredini
Colonia EnelEmilia RomagnaRiccione (RN)1963Giancarlo De Carlo
Porto canale, sistema ambientale verde/acquaEmilia RomagnaRimini1969 - 1977Vittoriano Viganò
Casa-GalleriaToscanaFirenze1911Giovanni Michelazzi
Colonia Marina "Villa Rosa Maltoni Mussolini"ToscanaTirrenia (PI)1925 - 1933Angiolo Mazzoni
Stadio Comunale "Artemio Franchi"ToscanaFirenze1929 - 1932Pierluigi Nervi, Alessandro Giuntoli
Casa-studio RicciToscanaFirenze1949 - 1964Leonardo Ricci
Fabbricato viaggiatori stazione Firenze SMNToscanaFirenze1932 - 1935Gruppo Toscano (Giovanni Michelucci, Pier Niccolò Berardi, Nello Baroni, Italo Gamberini, Sarre Guarnieri, Leonardo Lusanna)
Mercato orto-flofrutticoloToscanaPescia (PT)1948 - 1951Emilio Brizzi, Giorgio Giuseppe Gori, Enzo Gori, Leonardo Ricci, Leonardo Savioli
Chiesa di San Giovanni Battista (Chiesa dell'Autostrada)Toscananodo Firenze Nord A1, Limite di Campi Bisenzio (FI)1960 - 1964Giovanni Michelucci
Casa per appartamenti di via PiagentinaToscanaFirenze1964 - 1967Leonardo Savioli
Ponte RisorgimentoLazioRoma1910 - 1911François HennebiqueSoc. G.A. Porcheddu, ing. Emilio Giay
Case Modello I.C.P. Lotto 24LazioRoma1929Plinio Marconi, Mario De Renzi, Mario Marchi, Gino Cancellotti, Pietro Aschieri, Luigi ViettiSi
Foro ItalicoLazioRoma1927 e seggEnrico Del Debbio, Luigi Moretti
Città universitariaLazioRoma1932 - 1936Marcello Piacentini, Gaetano Rapisardi, Arnaldo Foschini, Giuseppe Pagano, Pietro Aschieri. Giovanni Michelucci, Gio Ponti. Giuseppe CapponiSi
Istituto di matematica "Guido Castelnuovo"LazioRoma1929 - 1934Gio PontiSi
VilliniLazioOstia1932 - 1934Adalberto Libera
Ufficio Postale a Piazza BolognaLazioRoma1933 - 1935Mario Ridolfi, Wolfgang FranklA. GiannelliSi
Ufficio Postale a via MarmorataLazioRoma1933 - 1935Adalberto Libera, Mario De RenziSi
Casa del Balilla a TrastevereLazioRoma1933 - 1937Luigi MorettiSi
Casa delle ArmiLazioRoma1933 - 1936Luigi MorettiSi
SabaudiaLazioSabaudia (LT)1933 - 1934Gino Cancellotti, Eugenio Montuori, Luigi Piccinato, Eugenio ScalpelliSi
E42LazioRoma1937 - 1942Giuseppe Pagano, Marcello Piacentini, Luigi Piccinato, Ettore Rossi, Luigi Vietti
Palazzo della Civiltà ItalianaLazioRoma1937 - 1943Giovanni Guerrini, Ernesto La Padula, Mario Romano
Monumento ai martiri delle fosse ArdeatineLazioRoma1944 - 1946Mario Fiorentino, Nello Aprile, Cino Calcaprina, Aldo Cardelli, Giuseppe PeruginiSultori Mirko Basaldella e Francesco Coccia
Edificio di testa della Stazione TerminiLazioRoma1948 -1950Eugenio Montuori, Leo Calini, Annibale Vitellozzi, Massimo Castellazzi, Vasco Fadigati,
Casa Il GirasoleLazioRoma1949 - 1950Luigi MorettiSi
Tuscolano IIILazioRoma1950 - 1954Adalberto Libera
Casa per séLazioSperlonga (LT)1952Mario De Renzi
Sede Democrazia CristianaLazioRoma1955 - 1958Saverio MuratoriAristide Giannelli e Caré, strutture
La RinascenteLazioRoma1957 - 1971Franco Albini, Franca HelgGino Covre
Palazzo dello sportLazioRoma1956 - 1959Pier Luigi Nervi, Marcello Piacentini
Sede dell'ENILazioRoma1960 - 1962Mario Bacigalupo, Ugo Ratti, strutture Leo Finzi, Edoardo Nova
Edificio polifunzionaleLazioRoma1963 - 1965Vincenzo, Fausto e Lucio PassarelliPaolo Cercato, Elio Giangreco, Giuseppe Giordano
Viadotto dell’autostrada Roma-FiumicinoLazioRoma1964 - 1967Riccardo Morandi
Quartiere CorvialeLazioRoma1972 - 1982Mario Fiorentino (coord), F. Gorio, Pier Maria Lugli, Giulio Sterbini, Michele Valori, Riccardo Morandi, Giulio Parolini e altri
Casa del BalillaMarchePortacivitanova Marche (MC)1933 - 1935Adalberto Liberaing. E. Viola (strutture)Si
Collegi universitari e sede della facoltà di magisteroMarcheUrbino1962 - 1983Giancarlo De Carlostrutture V. Korach
Nuovo quartiere MatteottiUmbriaTerni1969-74Giancarlo De Carlo
Casa FranconiUmbriaTerni1959-60Mario Ridolfi, Wolfang Frankl
Distilleria Aurum (ampliamento eSi Kursaal di A. Liberi)AbruzzoPescara, Rione Pineta1939G. MichelucciA. Pomilio
Colonia marina "Stella Maris"AbruzzoMontesilvano (PE)1939F. Leov
Colonia montana "9 maggio" per la gente del mareAbruzzoMonteluco di Roio (AQ)1937E. Rossi
Chiesa parrocchiale di S. Maria Maggiore (oggi di S. Franco)AbruzzoFrancavilla al Mare (PE)1948 - 1959Ludovico Quaroni
Stadio AdriaticoAbruzzoPescara1952 - 1956L. Piccinato, C. Cestelli Guidi
Edificio eSi Palazzo OND (Opera Nazionale Dopolavoro)AbruzzoChieti1934C. Guerra
Museo d'Arte moderna "Vittoria Colonna"AbruzzoPescara1952E. Montuori, L. Calini, G. Cantamaglia
Palazzo Di PentaMoliseCampobasso1936Davide Pacanowski
Mostra d’OltremareCampaniaNapoli1940 - 1952Marcello CaninoSi
Stabilimento OlivettiCampaniaPozzuoli (NA)1951 - 1955Luigi Cosenza
PolitecnicoCampaniaNapoli1955Luigi Cosenza
Villa OroCampaniaNapoli1955Luigi Cosenza, Bernard Rudofsky
Palazzo delle Poste CentraliCampaniaNapoli1928 - 1936Giuseppe VaccaroG. FranziSi
Casa MalaparteCampaniaCapri (NA)1938 - 1942Adalberto Libera, Curzio Malaparte
Nuova Stazione CentraleCampaniaNapoliCarlo CocchiaB. Barinci, M. Battaglini, C. Cameli, M. Campanella, G. De Luca, M. Lombardi, P.L. Nervi, L. Piccinato, G. Vaccaro, U. Viale, B. Zevi
Palazzo degli Uffici Finanziari e dell’Avvocatura di StatoCampaniaNapoli1933 - 1937Marcello Canino
Quartiere Ina Casa La LoggettaCampaniaNapoli1955 - 1958Giulio De LucaC. Cocchia, R. D'Ambrosio, A. Sbriziolo, E. Lo Cicero, G. Mazziotti, A.M. Pugliese
Ristorante Adriatico e circolo dei canottieriPugliaBari1932 - 1935Saverio Dioguardi
Centro cittadino di SegeziaPugliaSegezia (FG)1936 - 1939Concezio Petrucci
Cimitero comunalePugliaParabita (LE)1967 - 1983Alessandro Anselmi
Cattedrale di TarantoPugliaTaranto1964 - 1971Gio Ponti
Casa del BalillaBasilicataPotenza1934 - 1936Mario Ridolfi
Ponte sul BasentoBasilicataPotenza1967 - 1969Sergio MusmeciAldo Livadiotti
Teatro DuniBasilicataMatera1946 - 1948Ettore Stella
Borgo La MartellaBasilicataMatera1951- 1955Ludovico Quaroni, Federico Gorio, Michele Valori, Luigi Agati, Piero Maria LugliSi
Università della CalabriaCalabriaRende (CS)1973 - 1985Vittorio Gregotti capogruppo
Viadotto sulla fiumarellaCalabriaCatanzaro1958 - 1961Riccardo Morandi
Stazione CentraleCalabriaReggio Calabria1937 - 1938Angiolo Mazzoni
Villino Ida BasileSiciliaPalermo1903 - 1904Ernesto Basile
Casa dell’architetto in campagnaSiciliaNicolosi (CT)1929Francesco Fichera
Palazzo delle PosteSiciliaPalermo1929 -1934Angiolo Mazzoni
Casa del Fascio e casa del BalillaSiciliaRagusa1934 - 1937Ernesto Bruno La Padula
Sistemazione museale di Palazzo AbatellisSiciliaPalermo1953 - 1954Carlo Scarpa
Palazzo degli uffici Sges (Enel)SiciliaPalermo1961 - 1963Giuseppe Samonà
Teatro popolareSiciliaSciacca (AG)1973 - 1974 1978 - 1982, 1987 -1992Giuseppe e Alberto Samonà
Villagio Monte degli UliviSiciliaRiesi (CL)1961- 1968Leonardo Ricci
Museo Palazzo Di LorenzoSiciliaGibellina Nuova (TP)1981- 1989Francesco Venezia
Lo ZenSiciliaPalermo1969 - 1990Vittorio Gregotti
PalazzataSiciliaMessina1929 - 1958Giuseppe Samonà, Camillo Autore, Raffaele Leone, Guido ViolaCola, CapocardoSi
CarboniaSardegnaCagliari1937 - 1938Ignazio Guidi, Cesare Valle, Eugenio MontuoriSi
Padiglione dell’artigianatoSardegnaSassari1952 - 1956Ubaldo Badas
Padiglione CasMez alla FieraSardegnaCagliari1952 - 1953Adalberto Libera
Idrovora di SassuSardegnaArborea (eSi Mussolinia) (OR)1934Flavio Scano
Arborea (eSi Mussolinia di Sardegna) città di fondazioneSardegnaArborea (eSi Mussolinia) (OR)1928Ing. Avanzini

Poster

2006 Other Modernism

Leggi

2007 Education

Leggi

2008 Industry

Leggi